EMICRANIE E CEFALEE

Qual è la differenza tra mal di testa, cefalea ed emicrania?

La parola “cefalea” e “mal di testa” sono, nella terminologia medica, sinonimi, ed indicano qualunque tipologia di dolore al capo. L’”emicrania”, invece, è il termine medico che si riferisce ad una mirata forma di cefalea con caratteristiche specifiche. L’emicrania si può presentare anche senza mal di testa (e questo è più frequente nei bambini che negli adulti – vedi ad esempio, l’emicrania addominale, i dolori addominali ricorrenti, la vertigine parossistica dell’infanzia; tutti questi quadri sono definiti equivalenti emicranici).

La cefalea è un disturbo neurologico che ha la caratteristica di essere ricorrente (andamento a recidive e remissioni anche spontanee). Interessa una percentuale enorme della popolazione (almeno il 95% della popolazione mondiale ha avuto almeno una volta nella vita mal di testa). Interessa tanto gli adulti quanto i bambini anche molto piccoli (di pochi anni di vita). In particolare nei bambini, quando essi presentano un cambiamento comportamentale strano, transitorio (anche di poche decine di minuti), che non si riesce a comprendere, è sempre opportuno eseguire una visita neurologica con esperto di cefalee infantili.

In generale si distinguono le:

  •  cefalee primarie, ovvero che non hanno alcuna patologia alla base, come nel caso dell’emicrania, della cefalea muscolo-tensiva e della cefalea a grappolo;
  • e le cefalee secondarie, ovvero causate dalla presenza di altre patologie che, se rimosse, farebbero cessare il dolore, come ad esempio un dente cariato, un tumore, ecc.

La cefalea primaria più frequente è la cefalea tensiva, subito seguita per frequenza dall'emicrania. Tali cefalee possono essere molto lievi ma anche molto severe con una forte intensità di dolore e importante disabilità (limitazione nelle attività quotidiane). Alcuni sintomi accompagnano frequentemente l’emicrania come:

  • nausea e/o vomito,
  • ipersensibilità alla luce e al rumore ed agli odori.

A cosa serve una visita neurologica per cefalea?

La visita neurologica per cefalea è una visita medica specialistica con anamnesi ed esame obiettivo neurologico. La valutazione neurologica permette il riconoscimento immediato delle principali forme di cefalea primaria e dei più comuni quadri “sindromici” di cefalea secondaria; è inoltre utile per valutare la necessità di ulteriori accertamenti e osservazioni nell’ambito di un percorso diagnostico più complesso per alcune forme più complicate. Infine, permette di personalizzare la terapia più efficace, tanto per la gestione dell’attacco di cefalea, quanto per la prevenzione della ricorrenza della cefalea. 

PRENOTA ORA LA TUA VISITA